Rubano fontana acqua pubblica, arrestati

CASTEL DI LAMA (ASCOLI PICENO), 13 SET - I carabinieri di Castignano e Castel di Lama, allertati dai cittadini al 112, hanno colto sul fatto un moldavo di 30 anni e un senegalese di 43 anni, domiciliati a Castel di Lama e con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, mentre tentavano di asportare la pesante fontana dell'acqua pubblica in ferro. Bloccati e perquisiti, sono stati trovati in possesso di arnesi da scasso e abbigliamento, sottratto pochi minuti prima a San Benedetto del Tronto dagli spogliatoi di un campo di calcetto. I due, portati in caserma ed identificati, sono stati arrestati per furto aggravato in concorso e posti agli arresti domiciliari a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Questure Polizia di Stato
  2. La Nuova Riviera
  3. La Nuova Riviera
  4. Il Resto del Carlino
  5. Il Pescara

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Civitella del Tronto

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...